Giocoli Barbiere 2.jpeg

GIAMBATTISTA GIOCOLI

Formazione

Inizialmente clarinettista, nato nel 1976 a Matera, studia clarinetto nella sua città natale, diplomandosi poi al Conservatorio di Bologna con il M° Enrico Quarenghi. 

Si esibisce come solista accompagnato da orchestre, tra le quali l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna (concerto di A. Copland, 1998). 

Ha studiato con Gaspare Tirincanti, specializzandosi nel repertorio contemporaneo per clarinetti soli, aveva infatti una formazione eclettica che gli permetteva di esibirsi utilizzando tutti i componenti della famiglia dei clarinetti.

Si è perfezionato a Siena presso l’Accademia Chigiana con Antony Pay e all’Accademia dell’Emilia- Romagna AFOS con Alessandro Carbonare.

 

Registrazioni

Ha effettuato registrazioni per la Radio dell’Emilia- Romagna, della Lucania e per la RAI- Radio Tre nazionale, per RAISAT, per il canale CLASSICA e per la televisione giapponese Fuji Television.

Tra le incisioni su CD si ricorda una monografia su Giacinto Scelsi, diversi lavori del novecento storico, prime assolute di autori contemporanei ed un’incisione per la Deutsche Grammophon con Placido Domingo.

 

Teatri e Festival

Ha collaborato, come clarinettista, con le stagioni liriche e sinfoniche di diverse orchestre tra le quali l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, con la quale ha collaborato regolarmente per circa 10 anni.

Ha collaborato con l’Ensemble di Musica Contemporanea FontanaMIX, con il quale ha tenuto laboratori di musica contemporanea presso il DAMS- Università di Bologna e con l’ensemble Sentieri Selvaggi di Milano, con il quale si è esibito in Europa (Serbia, nel 2005) e in Asia (Uzbekistan, nel 2007) . 

Tra i Festival Internazionali più importanti a cui ha partecipato ricordiamo Bologna Festival, Nuove Consonanze di Roma, Angelica Festival, Milano Musica ed il Festival Mozartiano di Rovereto.

Tra le tournée all’estero ricordiamo anche quelle del 2002 e 2006 in Giappone con l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna.

 

Direzione artistica

E’ direttore artistico fin dalla nascita (2005) del festival di teatro musicale ATTI SONORI, che si svolgeva a Bologna ed in diversi teatri della Provincia di Bologna, un progetto di ricerca e produzione di teatro musicale, che, dal 2010, si realizza presso il TEATRO del BARACCANO a Bologna.

 

Direzione d’Orchestra

Nel 2013 debutta come direttore d'orchestra nella produzione del musical di S. Sondheim A Little Night Music, ricevendo consenso di critica e di pubblico. Nello stesso anno fonda l’Orchestra del Baraccano.

L’obiettivo dell'Orchestra è suonare, con formazioni per orchestra da camera, opere musicali originariamente composte per grandi orchestre, producendo nuove partiture suonate "a parti reali".

Nel 2014 dirige L’Hstoire du Soldat di I. Stravinskij ed il musical più noto ed impegnativo di S. Sondheim Sweeney Todd. Nel 2015 porta in tournée L’Histoire du Soldat ed il programma All’Opera! sinfonie, intermezzi e ouverture dell’Opera lirica italiana e 4th Gustav Mahler, la quarta sinfonia di Mahler, arrangiata per orchestra da camera.

Dal 2015 collabora come direttore ospite con l'Orchestra della Fondazione Toscanini di Parma e dal 2017 con l’Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro. Nel 2018 inizia a collaborare anche con la Fondazione Orchestra Lucana e i Virtuosi dell’Opera Italiana.

Ha ideato e diretto:

  • nel 2017: Popular songs, con solista Cristina Zavalloni; un nuovo L’Histoire du soldat con la voce recitante di Ivano Marescotti ed Il Barbiere a Fumetti, "Il Barbiere di Siviglia" per musica, animazioni e fumetti Manga, disegnati da Tsukishiro Yuko, in coproduzione internazionale con il Giappone.

  • nel 2020 Kafka, Lettere a Milena, concerto teatrale con orchestra e due voci recitanti.

  • nel 2021 ha ideato il RESPIGHI project: il primo festival dedicato interamente al musicista e compositore bolognese Ottorino Respighi, all’interno del quale ha ideato il concerto teatrale Allargo già le braccia e lo spettacolo di musica e danza  R.A.D. Respighi Ancient Dances, in coproduzione con la compagnia di danza DNA. Ha inciso su CD il programma “Respighi Suite, antiche arie e danze per liuto” di O. Respighi, arrangiate per ensemble.