15 agosto, ore 20.30
Certosa di Bologna
via della Certosa, 18
(ingresso principale, cortile Chiesa)

DOPPIO QUARTETTO

dalla musica di Respighi alla poesia di Dalla

Una serata magica alla scoperta dell'anima della musica in Certosa, in tre emozionanti momenti: la visita guidata con Mirarte vi porterà alla scoperta del grande museo a cielo aperto della Certosa, che racconta le vicende dei nostri antenati a chi le sa ascoltare; Se io fossi un angelo, elaborazione drammaturgica dell'attore e regista Alessandro Tampieri: un omaggio alla poesia di Lucio Dalla, che trova sepoltura nella Certosa Monumentale proprio accanto ad Ottorino Respighi; il Doppio Quartetto in re min, di Ottorino Respighi, eseguito dall’Orchestra del Baraccano, diretta da Giambattista Giocoli.

Il
Doppio Quartetto in Re min., datato 1900, rientra nella produzione giovanile di Respighi, che è caratterizzata da ricerca e sperimentazione. Esso racchiude già tre aspetti chiave dell’artista: la predilezione per la musica strumentale contro la tradizione belcantistica predominante, l’innegabile predisposizione verso una personalissima e ricca tavolozza timbrica e l’amore per “l’antico”, che si evidenzierà più tardi.

Se vuoi porta con te un cuscino per rendere lo spettacolo ancora più piacevole

Orchestra del Baraccano
Orchestra del Baraccano
press to zoom
Alessandro Tampieri
Alessandro Tampieri
press to zoom
Visita guidata
Visita guidata
press to zoom


ORCHESTRA DEL BARACCANO
direttore Giambattista Giocoli

violini Roberto Noferini, Henry Domenico Durante, Luca Ranzato, Matteo Anderlini

viole Thomas Cavuoto, Lorenza Merlini

violoncelli Giacomo Grava e Francesco Stefanelli

Biglietto intero 20€, ridotto Card Cultura 15€