24 agosto, ore 21 | Cortile del Teatro del Baraccano

IMMUTEA 1919 - il concerto

IMMUTEA 1919 - il concerto vuole essere un omaggio a quello che fu probabilmente il movimento artistico e culturale che più contaminò le varie discipline artistiche, coinvolgendo insieme la musica, il teatro, la danza e la scenografia, tutte ispirate alle sue forme e colori, con le musiche degli autori che ne erano una forte espressione (Hindemith e Kurt Weill) e di un altro compositore, Leoš Janáček, che negli stessi anni, ma a Brno, città ceca, componeva Mládí.

ORCHESTRA DEL BARACCANO

direttore Giambattista Giocol

flauto e ottavino Silvia Colageo | oboe Fabrizio Oriani
clarinetto Stefano Franceschini
clarinetto basso Mirco Ghirardini
tromba Fabio Codeluppi | corno Dimer Maccaferri
fagotto Franco Fusi