Barra con loghi istituzionali - new logo.png

Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane 2014 - 2020 REACT EU asse 7 azione 7.1.1

Progetto finanziato dai Fondi Strutturali e di Investimento Europei nell’ambito della risposta dell’Unione alla pandemia di COVID-19”

IL CORPO DELLE OMBRE

realizzazione di profili rappresentativi dell’opera AIDA

sandra%20cavallini%2023_edited.jpg

Dal 14 novembre 2022
con 
Sandra Cavallini, attrice e scenografa

Il laboratorio si concentra sulla realizzazione delle sagome-profili-silhouette, ispirate all’AIDA. Il percorso prevede una parte preparatoria con la lettura e lo studio del libretto dell’opera, la visita al Museo Archeologico di Bologna e la partecipazione allo spettacolo di teatro musicale AIDA, la musica danza nella sabbia. Le scenografie realizzate durante il laboratorio faranno parte dello spettacolo finale AIDA, con l’Orchestra del Baraccano, durante il Festival dei Portici a maggio 2023. 


A chi è rivolto: adolescenti 14-16 anni

Dove: Teatro del Baraccano

Quando: dal 14 novembre al 9 maggio, ore 15-17 (i lunedì)

Numero max dei partecipanti: 15 


INFO E PRENOTAZIONI
teatrodelbaraccano@gmail.com

 

AIDA COMMUNITY DANCE LAB

laboratorio di danza di comunità

Muvet lab.jpg

Dal 15 ottobre 2022
con 
MUVet asd

Il percorso laboratoriale che ha l’obiettivo di far risuonare i portici e il voltone del Baraccano con un'AIDA nuova, passando dal corpo e il dialogo tra generazioni che danzano insieme. Se l’Aida è famosa per lo sfarzo delle scenografie, nel laboratorio di comunità lavoreremo - al contrario - sull’intimità dell’umano, nelle sue varie sfaccettature e cercheremo spunti di riflessione sulle dinamiche sociali che pure attraversano l’opera. Ruolo importante avrà il rapporto con la musica, in questa versione inedita e originale dell’Orchestra del Baraccano, arrangiata e ridotta per 10 musicisti a parti reali. 

Restituzione finale del percorso a maggio 2023 per il Festival dei Portici di Bologna.


A chi è rivolto: tutti, età 11-99

Dove: Teatro del Baraccano e MUVet

Quando: dal 15 ottobre fino a maggio 2023, 12 incontri (il sabato dalle 15:30 alle 17:30)

Numero max dei partecipanti: 20


INFO E PRENOTAZIONI
teatrodelbaraccano@gmail.com

 

PROVE APERTE A LEGGIO

2.jpg

23 e 24 novembre 2022
con Orchestra del Baraccano, diretta da Giambattista Giocoli

L’Orchestra del Baraccano si apre alla comunità invitando i cittadini alle prove dello spettacolo AIDA, la musica danza nella sabbia. Durante gli incontri sarà possibile assistere alle prove dell'orchestra, a fianco dei musicisti, per sperimentare dal vivo le dinamiche della creazione e del lavoro sull’arrangiamento dei brani per un ensemble.


A chi è rivolto: tutti

Dove: Teatro del Baraccano 

Quando: 23 e 24 novembre, ore 15-16.30

Numero max dei partecipanti: 20 per giorno


INFO E PRENOTAZIONI
teatrodelbaraccano@gmail.com

 

SUGGESTIONI DALL'AIDA DI GIUSEPPE VERDI

laboratorio d'arte visivo-musicale

Andrea Louis Ballardini.jpg

Da novembre 2022

con Andrea Louis Ballardini, pittore

I partecipanti saranno indirizzati alla realizzazione di opere scegliendo liberamente la tecnica espressiva (disegno, pittura, fotografia) che esprimeranno al meglio le suggestioni tratte dai singoli movimenti di cui è composta l’Aida nell’ interpretazione fatta dall’dall’Orchestra del Baraccano.

Il progetto intende mettere in relazione un’opera “grande” con il mondo di oggi, svelandone i significati, la complessità della struttura, la storia, le relazioni con l’archeologia e le arti cogliendone suggestioni che i partecipanti al progetto potranno esprimere secondo la loro sensibilità, dimostrando così anche l’universalità e la trasmissibilità dei valori artistici contenuti in un capolavoro come quello verdiano.

A chi è rivolto: dai 16 ai 90 anni

Dove: Teatro del Baraccano
Quando: da metà novembre fino a maggio 2023, 14/16 incontri

Numero max dei partecipanti: 12


INFO E PRENOTAZIONI
teatrodelbaraccano@gmail.com

UN'AIDA PER TUTTI

FARTHAN-olè.jpg

Da novembre 2022

con Coro Farthan, diretto da Elide Melchioni

Ri/Cre/Azione dell’opera di Verdi attraverso la lente del dialogo interculturale e della virtuosa commistione tra musica colta e di tradizione, con la consapevolezza che mescolare generi e culture crea bellezza! Un percorso laboratoriale-performativo che vuole mettere assieme culture, suoni, età differenti e proprio in questo sforzo trova il suo momento di maggiore attualità.

A chi è rivolto: donne del coro Fathan e studenti dell’Istituto Comprensivo 16 di Bologna

Dove: Centro Musicale del Comune di Marzabotto

Quando: da novembre a maggio 2023, 20 incontri


INFO E PRENOTAZIONI
teatrodelbaraccano@gmail.com