Produzione collettiva del Teatro Bismantova, Teatro di Parpignol e Compagnia Circolabile

6 dicembre, ore 20.30

PLATO

spettacolo di teatrocirco
di Andrea Menozzi, Francesco Marchesi e Christel Dicembre

Una soffitta, una luce instabile, degli oggetti ammucchiati ed assemblati, dei meccanismi inverosimili, un uomo, Plato.

Plato sembra vivere da sempre da solo in questo universo, dove le sue invenzioni disegnano il suo quotidiano e le sue relazioni. Come ognuno, si è costruito la sua routine, i suoi doveri ed obblighi, i suoi passatempi, le sue relazione, il suo alter ego.

Si muove ed evolve in questa realtà, dove crea l’energia vitale quotidiana e dove ogni oggetto diventa parte di un rito vitale.

La realtà è fatta di cose che conosciamo e dall’idea che ce ne costruiamo.

Ma cosa succederebbe se Plato scoprisse il mondo esterno e gli essere umani?

 

Questo spettacolo teatrale intreccia il mimo e le arti circensi per offrire una trasposizione poetica e divertente dell’allegoria della caverna, mito presentato da Platone nel libro VII della Repubblica.

In effetti «Plato»  riprende con umorismo e sensibilità il tema faro dell’allegoria, la percezione della realtà e la sua trasmissione.

 

Andrea Menozzi, unico attore in scena, reinterpreta ogni oggetto, ogni movimento, in modo da trasmettere al pubblico la realtà di Plato.

“Plato” nasce dalla collaborazione tra il Teatro Bismantova, il Teatro di Parpignol e la Compagnia Circolabile, e dallo studio di due testi: oltre a La Repubblica" di Platone, anche “Le città Invisibili” di Italo Calvino.

 

Come il Gran Khan costruiva nel suo immaginario le città che Marco Polo gli descriveva, Plato compone con la sua fantasia, il suo universo sfasato, per offrirlo agli occhi increduli del pubblico.


con Andrea Menozzi

Biglietto 12€

© 2023 by THEATER COMPANY. Proudly created with Wix.com
 

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • White Google+ Icon