ORCHESTRA DEL BARACCANO
direttore Giambattista Giocoli

 

violino Gabriele Bellu

flauto Filippo Mazzoli

fagotto Luca Franceschelli
arpa Alice Caradente 
clavicembalo Istvan Batori

fisarmonica Umberto Turchi

tromba Fabio Codeluppi
basso tuba Gianluigi Paganelli

 

arrangiamenti di

Fabio Codeluppi, Giambattista GiocoliFilippo Mazzoli

RESPIGHI suite
tre suite di Antiche Danze ed Arie per Liuto
arrangiate per ensemble

PRIMA SUITE

Simone Molinaro: Balletto detto "Il Conte Orlando" (1599)

Allegro moderato

Vincenzo Galilei: Gagliarda (155?)
Allegro marcato - Andantino mosso

Ignoto: Villanella (fine sec.XVI)
Andante cantabile


Ignoto: Passo mezzo e Mascherada (fine sec.XVI)
Allegro vivo - Vivacissimo


 

TERZA SUITE

Ignoto: Italiana (Fine sec.XVI)

Andantino

Jean-Baptiste Besard: Arie di corte (Sec.XVI)
Andante cantabile - Allegretto - Vivace - Lento con grande espressione
Allegro vivace - Vivacissimo - Andante cantabile


Ignoto: Siciliana (fine sec.XVI)
Andantino

Lodovico Roncalli: Passacaglia (1692)

Maestoso - Vivace
 

SECONDA SUITE

Fabrizio Caroso: Laura soave, Balletto con gagliarda,
saltarello e canario (1581)

Andantino - Allegro marcato - Andantino

Jean-Baptiste Besard: Danza rustica (1617)
Allegretto

Ignoto, con Marin Mersenne: Campanae parisienses - Aria (sec.XVII)
Andante mosso - Largo espressivo

Bernardo Gianoncelli detto Il Bernardello: Bergamasca (1650)
Allegro

 

Biglietteria

passeggiata - aperitivo - concerto: intero 25€, ridotto 20€

concerto: intero 15€, ridotto 10€

riduzioni: under 30, over 65, Card Cultura, Emil Banca, Fitel, CNA, Lions Club

24 agosto, ore 21 | Cortile Teatro del Baraccano

RESPIGHI SUITE

Antiche arie e danze per liuto
arrangiate per ensemble

Le Antiche arie e danze per liuto sono una raccolta di libere trascrizioni da brani per liuto del XVI e XVII secolo, realizzate da Ottorino Respighi e organizzate in tre suites per diversi organici orchestrali.

Nel 1917 Respighi realizzò la Prima suite, nel 1923 la Seconda Suite, nel 1931 la Terza Suite.

La moglie Elsa le raccolse e le riordinò tutte nel 1937.

 

Nel nostro arrangiamento originale le otto parti reali che compongono l’ensemble cercano di riprodurre tutti i colori orchestrali pensati da Respighi, con l’intento di creare una sintesi affascinante tra il garantire la presenza di strumenti fondamentali per Respighi, come l’arpa e il clavicembalo, ed il ricercare un suono nuovo e moderno con l’inserimento di fisarmonica e basso tuba.

Il concerto  sarà preceduto da una passeggiata tra i Portici di via Belle Arti e via Zamboni, guidata dal tenore Cristiano Cremonini, per il progetto “Il Teatro della Gente”.

Un itinerario nel cuore di Bologna per scoprire luoghi e cose che hanno reso grande la Città delle Arti e della Musica. 

Il percorso si concluderà al Teatro del Baraccano, dove, prima del concerto  dell’Orchestra del Baraccano, ai partecipanti sarà riservato un piccolo aperitivo, nella suggestiva cornice del Cortile del Teatro.

Ritrovo ore 18.30 in piazza Rossini.

L'evento fa parte di Bologna Estate 2022, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Territorio Turistico Bologna-Modena.

Orchestra del Baraccano
Orchestra del Baraccano
press to zoom
Giambattista Giocoli
Giambattista Giocoli
press to zoom
RESPIGHI Suite
RESPIGHI Suite
press to zoom