12 agosto, ore 21.30 | Cortile del Teatro del Baraccano
Entroterre Festival

VIVALDI SIX
sei sonate per violoncello e basso continuo di Antonio Vivaldi

 

 

LUIGI PRETOLANI

 

Ha svolto una buona carriera come violoncellista, diplomandosi a Firenze nel 1991, perfezionandosi a Monaco di Baviera con docenti di livello internazionale, tenendo più di 500 concerti, in varie formazioni, in tutta Europa, registrando per trasmissioni radiofoniche e incidendo tre CD. Nel 1997 inizia un nuovo percorso professionale fondando l’Orchestra Bruno Maderna di Forlì e da subito ne prende la guida organizzativa e amministrativa come Presidente. In pochi anni dalla fondazione, l’Orchestra B. Maderna, grazie anche al congruo finanziamento della Fondazione Cassa dei Risparmi e alla convenzione con il Comune di Forlì, ha saputo farsi apprezzare a livello nazionale ed internazionale, diventando ente produttivo principale all’interno delle programmazioni del Teatro Diego Fabbri a Forlì, complesso artistico stabile nel Festival Musicale Estivo della Provincia di Forlì e Cesena. 

Nel 2002 Luigi Pretolani è stato incaricato dal Ravenna Festival di gestire l’orchestra, il coro e l’allestimento del palco per il progetto Musicians of Europe che ha visto il M° Riccardo Muti dirigere ben 93 orchestrali prime parti delle principali orchestre europee e 85 coristi, a Ravenna, alla Avery Fischer Hall di New York, e a Ground Zero, per una commemorazione in onore delle vittime dell’11 settembre a New York.

ANTONIO MOSTACCI

Antonio Mostacci si è diplomato con Sante Amadori al Conservatorio di Pesaro e si è perfezionato con Franco Rossi, J. Starker e con Ivan Schiffoleau a Parigi. Ha cominciato l'attività concertistica all'età di 16 anni in Trio con il padre Luigi Mostacci al pianoforte e il clarinettista Italo Capicchioni (Trio Cameristico Italiano ) suonando in tutte le più importanti città europee. Ha vinto il primo premio ai Concorsi di Vittorio Veneto, Catanzaro, Stresa, Moncalieri ed è stato premiato in Concorsi Internazionali quali "Maria Canals" di Barcellona e "Viotti" di Vercelli.

Si dedica attivamente alla Musica da Camera e all'insegnamento del Violoncello presso il Conservatorio di Bologna.

Ha inoltre suonato come solista con varie Orchestre in Italia e all’estero, in Duo con Miriam Garagnani in tutta Europa, Stati Uniti e Giappone e in Australia con il Trio Metropolis (Annamaria Morini, Flauto e Miriam Garagnani Pianoforte).

Ha fatto parte del Quartetto costituito dal violinista Nigel Kennedy in occasione del Chechester Music Festival ( GB ).

Ha collaborato e collabora come primo Violoncello con l'orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania, con L’Orchestra Regionale delle Marche, con la Filarmonica e il Teatro Comunale di Bologna , "gli Archi di Firenze", l'Officina Musicale (L'Aquila).

Attualmente è il primo violoncello del Tirol-Festspiele Erl (Austria) e della Camerata Montegral diretta da Gustav Kuhn Ha tenuto Master Classes in Italia, Stati Uniti, Finlandia, Repubblica Ceca. Suona un Violoncello M.Klotz del 1730 di proprietà della Fondazione HPH Privatstiftung.

Luigi-PretolaniG
Luigi-PretolaniG
press to zoom
IMG_0764
IMG_0764
press to zoom

Biglietto unico 10€